Sostegno Psicologico (Counseling)

Nel mio cuor dubitoso sento bene una voce che mi dice: "Veramente potresti essere felice." Lo potrei, ma non oso.

U. Saba

Sostengo la persona in momenti critici legati ad una situazione complessa che genera ansia e forte malessere.

Il percorso parte da una richiesta specifica della persona che viene presa in esame e sottoposta ad un’attenta analisi dei bisogni allo scopo di fornire uno spazio dedicato all’esplorazione di determinate possibilità (Dico “no” o dico “sì”? E se scegliessi di fare così, cosa significherebbe per me? Se accettassi questo, cosa cambierebbe?) e delle diverse emozioni ad esse collegate, anche in seguito ad eventi destabilizzanti.

Il counseling è efficace anche in momenti di transizione quando le persone hanno bisogno di uno spazio facilitato dove comunicare, confrontarsi e prendere decisioni personali, siano esse individuali o pertinenti alla coppia e alla famiglia.

Scelte difficili

Paolo ha tre mesi per decidere se accettare una vantaggiosa offerta di lavoro all’estero. Sente l’ansia crescere giorno dopo giorno e tra mille dubbi ed emozioni non sa cosa fare.

La sua richiesta è specifica e l’orizzonte temporale è ristretto. Ci concentriamo quindi sullo specifico obiettivo di giungere ad una scelta consapevole.

Coppia, figli e famiglia

Elisa e Antonio hanno alcune difficoltà con il loro primogenito di 6 anni, geloso e diffidente per l’arrivo della neonata sorellina.

La loro richiesta è per comprendere e imparare a gestire le emozioni del bambino e quelle proprie, come coppia e come genitori, legate al nuovo arrivo.

Costruiamo quindi uno spazio aperto al confronto dove entrambi possono liberamente esprimere dubbi e paure legati al loro rapporto, alla famiglia e all’educazione dei figli.