Prendiamoci una Pausa!

“E’ importante prendersi una pausa!”

Quanto spesso lo sentiamo dire? Ma poi lo facciamo veramente?

Vite di corsa…senza medaglie

In un’epoca in cui il mondo sembra non volerne sapere di rallentare il passo, temiamo di essere lasciati indietro se non impariamo a correre sempre più veloci.

Così ci affanniamo e ci dimentichiamo che non stiamo correndo alle Olimpiadi per la medaglia d’oro nella corsa a ostacoli.
Ci scordiamo cosa sia il silenzio e trascorrere del tempo da soli o via dal lavoro.

Oppure, al contrario, non ci ricordiamo più com’è stare insieme alle persone a cui vogliamo bene o coltivare una di quelle mille passioni che sapevamo di avere.

Siamo così presi dalle nostre vite frenetiche e corriamo dietro a cose – a volte persone – da così tanto tempo che nemmeno sappiamo più il motivo per cui lo stiamo facendo. E no, la medaglia d’oro di sicuro non c’è.

(ri)Scoprire il perchè

Ecco perché ogni tanto è importante prendersi una piccola pausa da tutto ciò che impegna così assiduamente la mente e il corpo.

Non solo per recuperare le energie, ma soprattutto per ricordarci il perché delle cose.

Proviamo a staccare la spina, che sia qualche momento di meditazione o un mese di vacanza, e chiediamoci perché. La risposta sarà molto meno scontata di quello che pensiamo.

Dietro i nostri perché c’è chi crediamo di dover essere e chi siamo veramente, se impariamo ad ascoltarci.

Prendiamoci quindi una pausa prima che la sabbia nella clessidra finisca e ci ritroviamo piccoli e senza fiato a girarla un’altra volta.

Tutto può aspettare

Facciamo la valigia e partiamo per il mare o la montagna, indossiamo le scarpe comode e andiamo a fare una passeggiata nel parco. Una passeggiata. Niente corsa, niente ostacoli.

Ascoltiamo il nostro respiro e osserviamo il mondo girare e il tempo scorrere come hanno sempre fatto.

Con ogni probabilità ci scapperà un sorriso quando capiremo che quelli ce la possono fare benissimo anche senza di noi a rincorrerli tutto il giorno per rubarne un pezzettino.
Ma perché poi? Appunto, chiediamocelo ancora una volta.

Perché, in fondo, tutto può aspettare tranne che prendersi cura di noi stessi.  

Iscriviti alla newsletter

rimani aggiornato sulle ultime dal blog
e sui prossimi eventi in programma

La mia Newsletter